5D TTV

5D TTV

Un concentrato di alta tecnologia.

 


Un concentrato di alta tecnologia.

Il nuovo DEUTZ-FAHR 5D TTV si propone come il miglior trattore utility del mercato. La versatilità di impiego senza precedenti e il contenuto tecnologico di eccellenza assoluta rendono questa gamma unica nel suo segmento. Possibilità di configurazione praticamente infinite, notevole compattezza d’insieme, trasmissione a variazione continua TTV, assale anteriore sospeso e cabina pressurizzata con filtrazione di categoria 4 sono solo alcune delle peculiarità che lo distinguono dalla concorrenza di settore.

5D TTV
 

Grandi performance in poco spazio.

La serie 5D TTV DEUTZ-FAHR monta gli ormai celebri motori FARMotion, caratterizzati da Common Rail fino a 2000 bar, iniettori piezoelettrici a 7 fori, ventola viscostatica controllata elettronicamente e filtro dell’aria PowerCore; l'insieme di queste tecnologie permette ai FARMotion di esprimere in ogni frangente eccellenti performance, con consumi di gasolio particolarmente contenuti. Progettati specificamente per l’impiego in agricoltura, sviluppano robuste curve di potenza e coppia anche ai bassi regimi e hanno requisiti minimi di manutenzione. In tema di riduzione delle emissioni inquinanti, sono conformi allo Stage IIIB con la sola adozione di un catalizzatore DOC e di un EGR esterno controllato elettronicamente, entrambi esenti sia da manutenzione che da onerose rigenerazioni periodiche. L'ampia configurabilità dei 5D TTV si esprime anche attraverso la possibilità di scegliere tra motori a 3 o 4 cilindri. I modelli 90 e 100 sono infatti disponibili con doppia motorizzazione, mentre il modello più potente 110.4 dispone di un propulsore a 4 cilindri che eroga ben 113 CV a 2000 giri/min. Indipendentemente dalla potenza, i FARMotion esprimono la coppia massima a 1600 giri/min, ma di fatto la curva di erogazione risulta pressochè “piatta” tra 1200 e 1800 giri/min, a tutto vantaggio della fluidità di lavoro.

Motore - 5D TTV

Tanto fluida quanto efficiente.

Progettata interamente dalla casa madre espressamente per macchine di questa fascia di potenza, l’innovativa trasmissione a variazione continua TTV denota rendimenti sorprendentemente elevati, grazie a dissipazioni di energia particolarmente ridotte, associando quindi l’efficienza della soluzione meccanica al comfort e alla fluidità di quella idrostatica.
Si tratta di una soluzione efficiente ed affidabile, per variare velocità in continuo, sfruttando al meglio la potenza del motore, rendendo il lavoro facile e produttivo. Grazie alle due gamme di lavoro ("Transport" e "Heavy Duty") automatiche, si viaggia a 40 km/h con il motore a bassi regimi mantenendo al contempo la produttività e l’efficienza in campo sempre ai massimi livelli. Per condurre il trattore non servono più frizione e cambio: è possibile gestire tutto tramite il joystick e l'acceleratore, con movimenti dolci e progressivi. Inoltre, grazie alla funzione PowerZero, che consente di mantenere immobile in tutta sicurezza il veicolo anche sulle pendenze più accentuate, anche la necessità di dover agire sul pedale del freno risulta limitata. Il software di controllo permette all'operatore la possibilità di scegliere tra 3 differenti strategie operative, Auto, PTO e Manuale, così che il comportamento della macchina risulti ottimale per tutte le tipologie di lavorazioni. Tutte le regolazioni principali sono a portata di dito, in modo davvero semplice e intuitivo, grazie al joystick altamente ergonomico. Per mezzo di un utile potenziometro è possibile selezionare una serie praticamente infinita di modalità di gestione del motore, comprese tra la “Eco” (che minimizza i consumi di gasolio) e la “Power” (che massimizza le prestazioni del trattore).

Trasmissione - 5D TTV

Il massimo è già di serie.

Una dotazione completa contribuisce notevolmente ad aumentare la versatilità d’impiego dei DEUTZ-FAHR 5D TTV. Già di serie la PTO posteriore è disponibile nella combinazione 540 giri/min, 540 ECO e 1000 giri/min. Sempre di serie, c’è l’innesto elettroidraulico, attivabile senza bruschi contraccolpi anche tramite il pulsante collocato in posizione ergonomica sulla console MaxCom e, in alternativa, da terra con il comando inserito nei parafanghi posteriori. Ma non è tutto: sempre di serie c’è la funzione automatica di innesto/disinnesto della PTO in funzione della posizione del sollevatore posteriore, per risparmiare tempo prezioso ad ogni manovra di fine campo.
Un’ulteriore dotazione, tanto semplice quanto pratica, per accrescere la versatilità d’impiego della macchina, è il pratico codolo intercambiabile, per un rapido adeguamento alle diverse tipologie di attacco degli alberi cardanici, senza dover ricorrere a pericolosi adattatori. E a richiesta c’è anche la modalità di funzionamento sincronizzata con il cambio.

PTO - 5D TTV

Al top della categoria.

L’impianto idraulico della gamma Deutz-Fahr 5D TTV può essere configurato con una pompa da 84 l/min, oppure con una pompa Load Sensing da ben 100 l/min, erogati con il motore a soli 1850 giri/min. Ciò significa parimenti poter disporre di ben 70 l/min di flusso con il motore a soli 1300 giri/min, ovvero poter lavorare in modo ottimale con attrezzature gravose a regimi particolarmente ridotti. Sui Deutz-Fahr 5D TTV è comunque sempre installata un’ulteriore pompa da 42 l/min dedicata allo sterzo idraulico, per garantirne un azionamento sempre regolare e progressivo anche con il motore al minimo, indipendentemente da qualsiasi altra richiesta di potenza idraulica.
Massima è la configurabilità offerta per i distributori idraulici: è infatti possibile scegliere da 4 a 10 vie al posteriore, con ritorno libero in dotazione standard la connessione power beyond in optional. In ogni caso, i distributori sono caratterizzati dalla regolazione elettronica e temporizzazione del flusso idraulico. A richiesta sono disponibili molte altre opzioni, come la possibilità di collocare fino a quattro vie idrauliche in posizione ventrale o e due sul sollevatore anteriore, più il ritorno libero.
Sempre per la massima versatilità di impiego anche in spazi ridotti e con attrezzature molto pesanti, sono state previste due versioni dell’attacco a 3 punti del sollevatore posteriore, quest’ultimo in ogni caso di serie a controllo elettronico e con sistema di ammortizzazione delle oscillazioni prodotte durante il trasporto di attrezzature portate. Le capacità di sollevamento sono eccelse: nella versione compatta si arriva a sollevare 3660 kg in corrispondenza degli attacchi rapidi, mentre nella versione standard si raggiungono addirittura i 4310 kg. Ovviamente, è disponibile anche un sollevatore anteriore, da 2880 kg di capacità massima.

Impianto idraulico - 5D TTV

Una frenatura integrale vera.

Anche per assali, freni e sicurezza di guida i DEUTZ-FAHR 5D TTV comprendono di serie dotazioni di prima qualità, come ad esempio i freni su tutte le 4 ruote, per un maggior feeling di guida specie durante le frenate in curva, e migliori performance durante le frenate in pendenza.
Per agevolare le manovre a fine campo c’è poi l’SDD, che dimezza i giri del volante necessari per sterzare completamente le ruote: se inserito, oltre una predeterminata velocità il sistema si disattiva automaticamente, per una maggior precisione di conduzione.
Oltre al classico assale oscillante, sull’anteriore è possibile optare per l’innovativa sospensione a quadrilatero articolato a doppio braccio oscillante, di derivazione automobilistica. Il tutto è gestito da un circuito elettroidraulico adattivo, che funziona in sinergia con il DTC (il controllo del differenziale). Grazie alla gestione dello smorzamento, alla funzione autolivellante e al controllo della trazione, la sospensione anteriore a ruote indipendenti migliora stabilità, aderenza, trazione, comfort e sicurezza in tutte le condizioni di terreno, sia in campo che su strada. Insieme alla compattezza del suo design e all'efficienza della gestione integrata, incorpora anche le funzioni Anti-Dive e Anti-Rolling, che accrescono notevolmente la produttività in lavorazioni che richiedono un’elevata precisione, come ad esempio la manutenzione di siepi e pareti vegetate verticali. Di serie è inoltre sempre previsto l’inserimento elettroidraulico della doppia trazione e del bloccaggio dei differenziali, funzioni automatizzabili in opzione in funzione della velocità e dell’angolo di sterzo.

Assali e freni - 5D TTV

Un comfort di classe superiore.

L’ampia cabina a soli 4 montanti è dotata di serie di aria condizionata, sospensioni su hydro-silent block, console ergonomica MaxCom, cruscotto con display LCD a colori InfoCentrePro, radio Bluetooth e sedili del conducente con sospensioni pneumatiche. A richiesta è possibile avere il tetto con omologazione FOPS e il sistema di filtrazione di Cat.4, grazie al quale la cabina riceve l’idoneità come Dispositivo di Protezione Individuale (DPI) per l’esecuzione dei trattamenti fitosanitari. Nonostante la notevole compattezza della macchina, nella cabina dei DEUTZ-FAHR 5D TTV il livello di comfort è sempre molto elevato, con dotazioni normalmente riscontrabili solo sul top di gamma dei trattori di alta potenza. L’esempio più eclatante è l’evoluto bracciolo MaxCom integrato al sedile grazie al quale tutte le funzioni sono a portata di dito, con il gomito del conducente comodamente appoggiato su un cuscino dedicato. Tutti i comandi sono stati accuratamente studiati per il più elevato livello ergonomico, con la piena adozione dell’ormai nota e intuitiva “logica colori” di casa DEUTZ-FAHR.
Si possono configurare a piacere le connessioni elettriche ausiliari dentro e fuori l’abitacolo, mentre le luci di marcia e di lavoro sono disponibili sia in versione alogena che a LED. Chi ambisce al massimo della connettività può richiedere il pacchetto dedicato al precision farming, che oltre alla guida automatica, prevede il collegamento ISOBUS, gestito tramite l’iMonitor3 da 8”.

Cabina - 5D TTV

REGOLAZIONE ELETTRONICA DEL MOTORE

Il sistema monitora una serie di parametri del motore e ne ottimizza il funzionamento attraverso la regolazione dell’iniezione. Automatizzato per la massima semplicità: consente al conducente di impostare, memorizzare e richiamare il regime del motore più adatto al lavoro da svolgere.

ASM

ASM

Un sistema elettronico che innesta e disinnesta automaticamente la trazione alle ruote anteriori e il bloccaggio del differenziale in funzione di angolo di sterzata, velocità e posizione del sollevatore posteriore (a seconda del modello).

DOC

DOC

Diesel Oxidation Catalyst. Catalizzatore di ossidazione per abbattere gli ossidi di azoto (Nox) e idrocarburi (HC) dovuti alla combustione.