Agrolux 65 | 75

Agrolux 65 | 75

Semplicemente indispensabili

La serie Agroplux 65|75 di DEUTZ-FAHR vanta come caratteristiche principali, robustezza e affidabilità. Disponibili in due versioni con 62 e 72 CV, comprende trattori dall’elevato rendimento e dalla particolare agilità grazie al passo contenuto, la grande maneggevolezza e la straordinaria manovrabilità. Semplici da usare ed estremamente intuitivi, gli Agrolux 65|75 sono progettati per essere impiegati sia nelle piccole aziende, come macchine di prima meccanizzazione, che in quelle medio-grandi, a complemento di soluzioni più strutturate.

Agrolux 65 | 75
 

Un motore potente e compatto

I motori a tre cilindri della Serie SDF 1000.3 WTE3, conformi al Tier IIIA, garantiscono la massima compattezza, una pronta erogazione di potenza fin dai bassi regimi e consumi sensibilmente ridotti.
I motori SDF sono caratterizzati dalla disponibilità di una elevata coppia motrice erogabile già a bassi regimi consentendo una grande elasticità nel lavoro (la coppia massima è disponibile già a di 1.600 giri/min) e sono dotati di regolazione elettronica del motore con cui l'operatore ha la possibilità di impostare e programmare i regimi del motore in base all'applicazione.
Inoltre i modelli Agrolux 65|75 sono equipaggiati con un esclusivo impianto di iniezione a elevate prestazioni: l’iniezione è gestita dall’esclusivo sistema SDF a pompa singola per ogni cilindro, altamente avanzato rispetto alle tradizionali pompe rotative, che contribuisce alla valorizzazione delle prestazioni del motore (la pressione raggiunge i 1.400 bar); l’iniezione a regolazione elettronica sceglie la quantità di combustibile da iniettare in funzione del carico ottimizzando i consumi.
I propulsori sono dotati anche della moderna tecnologia HRT (Hydraulic Roller Tappets), ovvero un sistema di punterie idrauliche che si occupano di gestire al meglio, tramite una valvola elettro-idraulica, l’iniezione del combustibile nella camera di combustione; anche all’accensione, con olio motore freddo, il sistema permette di alzare leggermente il pompante anticipando l’iniezione, così da ottimizzare il rendimento del propulsore sin dall’inizio della giornata di lavoro in qualsiasi condizione climatica ed eliminare la fastidiosa fumosità bianca (tipica dei motori freddi). Infine, grazie a particolari caratteristiche progettuali, i motori di Agrolux 65I75 sono in grado di garantire una totale compatibilità con il biodiesel, nel pieno rispetto dell’ambiente.



Motore - Agrolux 65 | 75

Trattori adatti ad ogni tipo di operazione

La trasmissione presenta una configurazione di serie con cambio sincronizzato a tre gamme con quattro marce AV e tre marce RM. Grazie alla perfetta scalarità dei rapporti, gli Agrolux 65I75 sono in grado di offrire una velocità minima di 830 m/h ed una massima di oltre 30 km/h; inoltre offrono ben cinque rapporti nelle velocità comprese tra i 4 e 15 km/h, ovvero il range tipico per le lavorazioni più frequenti di un’azienda agricola (con pneumatici posteriori 16.90 R 30 e motore a 2.280 giri/min). Infine, l’ottima ripartizione dei pesi e l’elevata luce libera da terra, rendono gli Agroplus 65 e 75 adatti a tutti i tipi di operazioni, da quelle più semplici a quelle più impegnative.

Trasmissione - Agrolux 65 | 75

Una presa di potenza semplice ma perfetta

La presa di potenza, disponibile nelle versioni 540 e 540ECO e sincronizzata con codolo indipendente, rende gli Agrolux 65 e 75 ideali in qualsiasi condizione, anche per i trasporti su terreni sconnessi e in pendenza. In particolare permette l'impiego in tutta sicurezza di carri ad asse traente e l’utilizzo di tutti quei macchinari che richiedono la sincronizzazione con le ruote del trattore.

PTO - Agrolux 65 | 75

Trasferimenti di potenza efficienti.
L’impianto idraulico è equipaggiato con una pompa ad ingranaggi con capacità massima di 33 l/min che provvede all’azionamento del sollevatore posteriore e dei distributori ausiliari a due vie (opzionali a quattro vie); una seconda pompa è invece destinata a gestire l’idroguida, in modo tale da rendere la conduzione della macchina dolce e progressiva anche a bassi regimi del motore e durante il contemporaneo azionamento delle utenze idrauliche principali. L’attacco a tre punti posteriore è dotato di un potente sollevatore idraulico con capacità massima di sollevamento di ben 3.000 kg.

Impianto idraulico - Agrolux 65 | 75

Comfort irrinunciabile.
Nel segmento dei trattori di potenza medio bassa, è ormai irrinunciabile per una moderna azienda avere a disposizione trattori dotati di un elevato livello di comfort e di un moderno livello ergonomico. Gli Agrolux 65I75 offrono un posto di guida confortevole: sedile con ammortizzazione meccanica regolabile, una disposizione ergonomica delle leve di controllo e una strumentazione completa che offre un controllo immediato e costante delle funzionalità principali della macchina.

Specifiche

Scheda tecnica
Scarica Sfoglia online
Scheda tecnica - Agrolux 65 | 75